Chirurgia estetica seno

Chirurgia estetica senoIl seno è la parte femminile più ricca di simbologia e sensualità. Si può dire addirittura che il seno sia la rappresentazione plastica della femminilità. Per questo è facile immaginare che i difetti di questa parte, le asimmetrie e lo sviluppo anomalo (troppo o troppo poco) possono minare la stabilità emotiva della donna.

La chirurgia estetica del seno – una delle prime specialità della chirurgia della bellezza – può contare su anni di esperienze di tecniche e materiali che hanno reso ogni intervento di mastoplastica un processo ormai considerato sicuro e affidabile, se realizzato da un efficiente staff chirurgico.

La progettazione del seno desiderato dovrà tenere conto del fatto che il risultato è definitivo e conseguentemente è opportuna una scelta parsimoniosa della forma e del volume.

Chirurgia estetica seno: Aumento

Chirurgia estetica seno: AumentoIl cult degli interventi di chirurgia estetica del seno resta, è intuitivo, la mastoplastica additiva, in grado di regalare curve più abbondanti e sensuali anche al seno più magro. La duplice tecnica di inserimento delle protesi consente risultati molto naturali e personalizzati a seconda del tipo di cute e di costituzione della paziente e i materiali più innovativi e sicuri regalano la taglia desiderata senza rischi per la salute. Infine, dettaglio non trascurabile, oggi le cicatrici sono davvero minime e, dopo la normalizzazione della ferita, praticamente invisibili.

  1. Mastoplastica additiva
  2. Mastoplastica additiva foto
  3. Mastoplastica additiva costo

Chirurgia estetica seno: Lifting

Chirurgia estetica seno: LiftingAltro intervento molto richiesto, in genere dopo le gravidanze e l’allattamento, è il lifting del senoo mastopessi. Il procedimento chirurgico dona nuovo turgore e proiezione a seni svuotati, ceduti e ptosici. In alcuni casi può essere associato alla mastoplastica additiva, per ritrovare, in un’unica seduta chirurgica, la sensualità dei forme più giovani e piene.

  1. Mastopessi
  2. Mastopessi foto
  3. Costi della mastopessi

Chirurgia estetica seno: Riduzione

Chirurgia estetica seno: RiduzioneAll’opposto della mastoplastica additiva sta la mastoplastica riduttiva, l’intervento che ridimensiona seni troppo abbondanti e asimmetrici e ne ridisegna il profilo. Con questo procedimento chirurgico si possono risolvere gli inconvenienti legati all’avere un seno troppo grande, come dolori alla schiena, problemi di postura e, non ultimo, il problema di trovare vestiti adeguati alla propria taglia.

  1. Mastoplastica riduttiva
  2. Mastoplastica riduttiva foto
  3. Costi mastoplastica riduttiva

I rischi della chirurgia estetica del seno

Gli interventi di chirurgia plastica mammaria sono sostanzialmente tre. La mastoplastica additiva per aumentare il volume del seno risulta essere quello più ricorrente, la mastopessi per sollevare il seno cadente e la mastoplastica riduttiva per ridurre le dimensioni del seno. In generale tutti gli interventi di chirurgia plastica hanno un buon rapporto tra beneficio ottenuto dalla procedura e incidenza e severità delle complicanze.

La valutazione di questo rischio è totalmente soggettiva e quindi ciascuna paziente dovrà decidere in maniera personale dopo aver preso atto dei rischi potenziali dell’operazione specifica.

I costi della chirurgia estetica del seno

Il seno è la parte del corpo femminile più ricca di simbologia e sensualità. Si può affermare addirittura che il seno sia la rappresentazione plastica della estetica della donna. Per questo è facile immaginare che gli inestetismi a carico del seno possano profondamente minare la stabilità emotiva della donna e l’autostima .

I costi di questa branca della chirurgia estetica sono molto variabili e ciò è dovuto ad una molteplicità di fattori che devono essere singolarmente approfonditi.

Vedi i costi della chirurgia estetica del seno