Blefaroplastica – chirurgia estetica delle palpebre

L’estetica degli occhi, e spesso di tutto il viso, viene a volte offuscata dalla ptosi palpebrale cutanea e dalla formazione di accumuli localizzati che disturbano l’armonia e la freschezza del volto.
Il rilassamento cutaneo palpebrale è dovuto al normale processo d’invecchiamento ma talora è di origine ereditaria.

Blefaroplastica tecnica

La tecnica anestesiologica più adatta all’intervento di blefaroplastica è l’anestesia locale con sedazione. I vantaggi di questa tecnica sono la sicurezza del paziente, la quasi immediata ripresa e la minor invasività farmacologica.

L’ intervento di blefaroplastica può essere praticato sulla palpebra superiore, inferiore o su entrambe (blefaroplastica completa). Le incisioni sulla palpebra superiore formano una sorta di ellisse che ha un vertice in prossimità del canto interno dell’occhio e l’altro alcuni millimetri oltre il canto esterno. Si interviene in modo simile anche sulla palpebra inferiore, variando leggermente la forma delle incisioni, che risultano meno arcuate.

Il chirurgo estetica separa il tessuto cutaneo da quello adiposo e muscolare, eliminando le porzioni in eccesso, come nel caso di borse oculari.

I tempi chirurgici per una blefaroplastica completa bilaterale sono di 30 minuti, ma chiaramente possono variare se la procedura è parte di un intervento più esteso, come il lifting del viso. Di norma il paziente operato di blefaroplastica può essere dimesso quasi immediatamente dopo l’intervento.

Blefaroplastica risultati

La blefaroplastica offre risultati esteticamente entusiasmanti e di norma non lascia cicatrici. Per questo motivo la blefaroplastica è un intervento di grande soddisfazione sia per il paziente che per il chirurgo.

Con la tecnica moderna l’edema post operatorio sarà piuttosto limitato e già dopo 4 giorni sarà possibile apprezzare la rinnovata luminosità dello sguardo. di norma non si verificano ematomi.

Dopo circa 8 giorni verranno rimossi completamente punti e cerotti. L’ estetica delle palpebre a questo punto sarà molto vicino al risultato finale.

Bisognerà attendere qualche settimana per apprezzare il completo riassorbimento del gonfiore.

Il risultato della blefaroplastica è permanente, La riformazione dell’inestetismo è possibile solo dopo molti anni.

La blefaroplastica corregge le zampe di gallina

La procedura interviene sulle palpebre cadenti e sulle adiposità localizzate attorno a gli occhi. Le zampe di gallina che sono rughe mimiche formate al lato esterno dell' occhio non vengono migliorate dalla blefaroplastica. Per questo inestetismo è indicato il trattamento con il botulino.

Nostra blefaroplastica in Italia