Si può fare la chirurgia estetica a 18 anni?

L’ attenzione per la bellezza e la simmetrica avversione agli inestetismi trova un punto rilevante nei pazienti giovanissimi. Nell’interazione sociale degli adolescenti la comunicazione attraverso l’immagine riveste un’importanza molto rilevante. Il disagio psicologico che il paziente giovane subisce può essere quindi talmente rilevante (Es. un naso aquilino molto pronunciato) da compromettere il normale sviluppo della personalità. Ma il desiderio del paziente diciottenne potrebbe essere anche legato ad un “capriccio” temporaneo (Es. avere un seno molto generoso) e quindi non dovrebbe essere assecondato.

Cosa fare?

Chirurgia Estetica a 18 anniLa risposta deve essere trovata – dopo attento studio – caso per caso. In alcuni casi il disagio può essere sproporzionato rispetto all’inestetismo e ciò è dovuto in qualche maniera all’ “amplificazione“ del difetto da parte dei coetanei. Ad esempio un seno piccolo entro la norma ( se di norma si può parlare) può essere vissuto come un dramma estetico ghettizzante in quanto “criticato dagli altri” e non coerente con l’immagine desiderabile mostrata nei media. La soluzione in questo caso è complessa perché è più legata ad aspetti psicologici che anatomici. La “scienza” suggerirebbe di sottoporre la candidata paziente a psicoterapia per visualizzare più correttamente la propria immagine. Dalla nostra esperienza, raramente si riesce a convincere una paziente che vede il volume del seno inadeguato, che lo stesso è invece bello e attraente. Assecondare la richiesta della stessa potrebbe però non essere la risposta corretta se si verifica una carenza di maturità.

Hai 18 anni e vuoi fare la chirurgia estetica?

L’ approccio della Pallaoro Medical Laser è quello di distinguere i casi di evidente necessità (difetto estetico palese) da quelli percepiti ma non “reali”. Nel primo caso – dopo aver valutato la maturità psicologica della paziente – non si potrà negare alla stessa la possibilità di beneficiare della correzione dell’ inestetismo e del conseguente miglioramento della qualità della vita.

Nel secondo caso – tenendo presente il fatto cha la paziente è maggiorenne e come tale può legittimamente esprimere il consenso all’ intervento – l’approccio attuato dalla Pallaoro Medical Laser è quello di sottoporre la paziente a visite specialistiche distribuite in un arco temporale sufficientemente ampio da consentire alla candidata una riflessione profondo sull’ effettiva necessità d’intervento.

Questa maggiore “difficoltà” creata dalla Pallaoro Medical Laser ha l’obiettivo di ricercare la soddisfazione della paziente in merito al risultato. Se la paziente desidera operarsi per motivi “esterni” è possibile che anche il risultato tecnicamente ineccepibile possa non essere gradito.

Quali sono gli interventi di chirurgia estetica più richiesti dai pazienti giovanissimi?

In Italia gli interventi più richiesti dalle pazienti giovanissime sono l’aumento del seno (mastoplastica additiva), il modellamento degli eccessi adiposi (liposuzione) e la correzione degli inestetismi del naso (rinoplastica).