Correggere le braccia con la chirurgia estetica

L’aspetto delle braccia è un fattore importante che contribuisce all’immagine corporea e alla fiducia in se stessi. Molte persone notano cambiamenti nelle proprie braccia con l’avanzare dell’età o come risultato di fluttuazioni del peso, esposizione solare o altri fattori ambientali. Questi cambiamenti possono includere un aumento del tessuto adiposo, una perdita di elasticità della pelle o la comparsa di smagliature. Per coloro che desiderano migliorare l’estetica delle loro braccia, la chirurgia estetica offre diverse soluzioni efficaci.

In questo articolo, discuteremo gli inestetismi più comuni delle braccia e i diversi interventi chirurgici disponibili per affrontarli, offrendo una panoramica dettagliata delle tecniche utilizzate e del tipo di anestesia impiegata. Attraverso la competenza e l’esperienza del dott. Pallaoro e del team di Pallaoro Medical Laser, esploreremo come questi trattamenti possano ristabilire armonia e proporzione, rinnovando non solo l’aspetto estetico ma anche il benessere psicologico dei pazienti.

chirurgia estetica braccia

Quali sono gli inestetismi alle braccia?

Le braccia possono presentare diverse tipologie di inestetismi che spesso portano i pazienti a considerare un intervento chirurgico. Tra questi, i più comuni sono:

    • Braccia adipose: L’accumulo di grasso nelle braccia può risultare difficile da eliminare con la sola dieta o esercizio fisico. Questo può dare alle braccia un aspetto gonfio e poco definito.
    • Braccia flaccide: Con l’età o dopo una significativa perdita di peso, la pelle delle braccia può diventare flaccida. Questo è dovuto alla perdita di elasticità della pelle e alla diminuzione della massa muscolare sottostante.
    • Braccia con smagliature: Le smagliature sono linee visibili sulla pelle che si formano quando la pelle si estende rapidamente, come durante la gravidanza o rapidi cambi di peso. Possono essere particolarmente visibili sulle braccia, dove la pelle è spesso più esposta e vulnerabile. Il trattamento di questi inestetismi varia in base alla loro gravità e alla condizione della pelle del paziente, ma le tecniche moderne offerte da strutture come la Pallaoro Medical Laser possono risultare decisamente efficaci.

Inestetismi alle braccia: Meccanismo

Gli inestetismi sopra elencati sono collegati da un meccanismo “causa effetto”.

Le braccia delle donne tendono ad accumulare grasso > la pelle delle braccia è poco elastica > il grasso esercita una trazione meccanica sulla cute diminuendo la tonicità > possono formarsi smagliature > la pelle si rilassa rendendo le braccia flaccide.

Il funzionamento di questo meccanismo suggerisce quindi di procedere con la chirurgia estetica delle braccia in maniera precoce. Se si rimuove il grasso accumulato nella zona braccia in maniera precoce, si spezza la catena e si evitano a cascata gli altri inestetismi. In generale comunque prima si agisce e meno “danni” si verificheranno.

Chirurgia estetica > Braccia adipose

L’ inestetismo di accumulo adiposo alle braccia è molto frequente nel mondo femminile mentre raro in quello maschile. Le braccia grosse sono inestetiche perché donano alla donna un aspetto poco elegante. Braccia snelle sono invece richiamano un’immagine femminile e raffinata.

L’ intervento di chirurgia estetica braccia per correggere questo inestetismo è la liposuzione alle braccia. Si tratta di una procedura chirurgica che realizzando due piccolissime incisione, aspira il pannicolo adiposo con l’uso di una speciale cannula collegata ad un’ aspiratore.

La pelle è tenuta a riassestarsi sui nuovi volumi ed è per questo che è necessaria una buona elasticità cutanea per procedere all’ operazione. Se la pelle è lievemente rilassata si potrà eseguire un contemporaneo lifting microchirurgico alle braccia. Se invece la pelle è marcatamente rilassata sarà necessaria la brachioplastica (lifting delle braccia). Una volta concluso l’ intervento si suturano le incisioni con un punto di sutura e si posiziona un bendaggio compressivo da tenere per una settimana.

La liposuzione alle braccia si esegue in anestesia locale e sedazione.

Chirurgia estetica > Braccia flaccide

La tonicità delle braccia è naturalmente meno buona rispetto ad altre zone del corpo. Ciò è vero principalmente nelle donne che soffrono spesso un rilassamento della pelle delle braccia anche prematuro. Il trattamento precoce dell’ inestetismo permette di attuare procedure meno invasive e conseguentemente con cicatrici minori o addirittura assenti. Per questo inestetismo paga l’approccio preventivo.

Rilassamento braccia lieve o moderato

Quando la pelle delle braccia risulta essere un po’ rilassata, l’ intervento di bracchioplastica che prevede l’escissione di una larga porzione di pelle dall’ interno delle braccia residuando una cicatrice lineare lunga e spesso di qualità mediocre, risulta essere non conveniente. Il risultato (braccia rassodate con cicatrice) spesso è esteticamente peggiore dell’ inestetismo corretto (braccia moderatamente rilassate).

La procedura consigliata senza ombra di dubbio è il laser frazionato. Si tratta di una esclusiva tecnica Pallaoro che consiste nell’ asportazione di centinaia di micro porzioni di tessuto dalla zona interessata con l’obiettivo di produrre un processo di guarigione con effetto “retrazione” e quindi rassodare la pelle senza lasciare cicatrici evidenti. La tecnica è suddivisa in sedute per cui è possibile procedere con un risultato progressivamente migliore. Di solito sono eseguite 3 sedute.

Il vantaggio di questa tecnica è l’ assenza della cicatrice tipica del lifting delle braccia. Si ottiene quindi un apprezzabile e progressivo rassodamento senza danneggiare il risultato con un lungo esito cicatriziale.

Rilassamento braccia marcato o severo

Lifting braccia - Brachioplastica

Il lifting braccia può essere consigliato per i pazienti che presentano un severo rilassamento cutaneo alle braccia.

Quando la pelle delle braccia è molto rilassata, non è possibile fare altro che procedere con il lifting delle braccia. Si tratta di una procedura che rimuove una porzione di tessuto dall’interno delle braccia a forma ellittica. Residua quindi una cicatrice lineare e lunga all’ interno delle braccia.

Il risultato è da ritenere positivo se confrontato con la drammatica situazione pre operatoria. La cicatrice è destinata a sbiadire nel tempo ma comunque sarà presente. Questo intervento è consigliabile sono nelle pazienti con rilassamento marcato o severo.

Per ridurre l’ entità della cicatrice è possibile studiare degli che d’ incisione personalizzati che – effettuando una incisione ascellare – sollevano la pelle in entrambi i sensi.