doppio mento

Accumulo di grasso sotto la mandibola

Gli accumuli adiposi sotto il mento sono abbastanza comuni nelle persone in sovrappeso e possibili anche il quelle normopeso. Si tratta della presenza “anomala” di troppe cellule adipose e/o di accumuli di grasso presenti  in quest’area. Tale condizione estetica comporta una perdita di eleganza nell’aspetto del paziente. Un collo snello e ben definito è spesso associato a giovinezza e bellezza nel canone estetico contemporaneo. Al contrario, un collo corto e caratterizzato da tessuto adiposo può essere percepito come un segno di invecchiamento o di trascuratezza per il proprio aspetto fisico. Questo può portare a una percezione di minor eleganza e a una riduzione dell’autostima, influenzando la qualità di vita dell’individuo.

Cause del doppio mento

Le cause per il doppio mento sono sostanzialmente due. Il doppio mento viene a coloro che sono in sovrappeso come conseguenza dell’accumulo generalizzato di grasso oppure come particolare caratteristica genetica del soggetto. In altre parole il problema in oggetto è comune a tutte le persone che sono in sovrappeso o sono obese. Quando è presente in soggetti di peso normale, si tratta di una specifica caratteristica familiare del paziente.

Nel primo caso basterà ridurre la massa corporea: dimagrendo si ridurrà il doppio mento. Nel secondo caso invece non sarà possibile ridurre il volume adiposo del sottomento con le diete in quanto si tratta di una caratteristica genetica nei normopeso.

Le cause del doppio mento sono:

  • sovrappeso
  • predisposizione genetica
  • alimentazione troppo calorica
  • invecchiamento

Chirurgia estetica del doppio mento

Il doppio mento, o adiposità submentoniana, rappresenta una comune preoccupazione estetica sia per uomini che per donne, influenzando significativamente il profilo e l’armonia del viso. Al Pallaoro Medical Laser, ci avvaliamo delle più avanzate tecniche di chirurgia estetica per trattare questa condizione, garantendo risultati naturali e duraturi. Una delle tecniche più efficaci in questo ambito è la liposuzione tumescente, particolarmente adatta per l’asportazione del tessuto adiposo in eccesso sotto il mento.

Il processo della liposuzione tumescente

La liposuzione tumescente si distingue per la sua capacità di trattare l’adiposità localizzata con precisione e delicatezza. La procedura inizia con una piccola incisione, solitamente nascosta sotto il mento o dietro le orecchie, attraverso cui vengono inserite sottili cannule. Questi strumenti specializzati permettono l’aspirazione del grasso in modo controllato e minimamente invasivo.

La fase cruciale del trattamento consiste nell’infiltrazione di una soluzione composta da fisiologica ed epinefrina. Questa soluzione ha il duplice scopo di espandere il pannicolo adiposo, facilitando l’aspirazione del grasso, e di provocare vasocostrizione grazie all’epinefrina. Tale vasocostrizione riduce significativamente il sanguinamento durante l’intervento, rendendo l’operazione quasi non cruenta e minimizzando il rischio di ematomi post-operatori.

Benefici e sicurezza del trattamento

L’uso dell’anestesia locale, combinata con una sedazione modulata, consente al paziente di vivere l’esperienza in totale comfort senza le complicazioni associate all’anestesia generale. Questo approccio riduce anche i tempi di recupero, permettendo ai pazienti di ritornare alle loro attività quotidiane in breve tempo.

Il trattamento non si limita alla mera rimozione del grasso: il dott. Pallaoro e il suo team si impegnano a scolpire il mento per migliorare l’ovale del viso, enfatizzando l’importanza di un risultato che rispetti l’equilibrio e le proporzioni naturali del viso del paziente.

Liposuzione del collo per correggere il doppio mento

Chirurgia estetica del doppio mento

Liposuzione del collo per correggere il doppio mento

Intervento doppio mento: Risultato

Il risultato della chirurgia estetica del doppio mento è normalmente molto buono perché la rimozione delle adiposità consente la formazione di un profilo snello. Nel caso in cui la pelle non fosse sufficientemente elastica bisognerà procedere con il lifting del collo. Si tratta di una procedura più complessa che – a differenza della liposuzione al collo – prevede incisioni più importanti e cicatrici.

Vedi indice degli inestetismi