chirurgia estetica capelli

Chirurgia estetica dei capelli e della calvizie

Perdere i capelli è un trauma subito in maniera molto profonda dalla maggior parte degli uomini che ne soffre, ma rappresenta una enorme sofferenza anche per la percentuale (non tanto bassa) di donne colpite dal diradamento del cuoio capelluto.  Il danno più importante riguarda la percezione che si ha della propria immagine;  nel momento in cui questa appare irrimediabilmente compromessa, viene pregiudicata anche la sicurezza in sé, con gravi conseguenze dal punto di vista relazionale, e quindi lavorativo e sociale in genere. Una valida soluzione per riavere i propri capelli è il trapianto personalizzato. La tecnica innovativa di trapianto capelli Micro FUE ad espianto sezionale permette un rinfoltimento dai risultati naturali e senza cicatrici visibili.

Quando è consigliabile la chirurgia estetica dei capelli?

La chirurgia estetica dei capelli può essere una soluzione per individui che affrontano problemi di perdita di capelli, diradamento dei capelli o calvizie in alcune aree del cuoio capelluto. Ecco alcune situazioni in cui potrebbe essere consigliabile:

  1. Calvizie maschile/femminile: Questa è una delle ragioni più comuni per cui sia gli uomini che le donne optano per la chirurgia estetica dei capelli. La calvizie di modello maschile o femminile può influenzare notevolmente l’autostima e la fiducia in se stessi.
  2. Ripristino dei capelli dopo malattie: Alcune condizioni mediche o trattamenti, come la chemioterapia, possono causare perdita di capelli. La chirurgia estetica può aiutare a ripristinare i capelli una volta che i trattamenti sono finiti e il medico ha dato il consenso.
  3. Cicatrici da trauma o interventi chirurgici: Le persone con cicatrici sul cuoio capelluto a seguito di incidenti o interventi chirurgici precedenti possono considerare un trapianto di capelli per coprire queste aree e migliorare l’aspetto estetico.
  4. Alopecia areata: È una condizione in cui si verifica la perdita di capelli a chiazze. In alcuni casi, quando i trattamenti medici non riescono a fornire risultati soddisfacenti, può essere considerata la chirurgia.
  5. Desiderio estetico: Alcune persone potrebbero desiderare una linea dei capelli più piena o un diverso contorno della linea dei capelli per ragioni puramente estetiche.

Come sono i risultati?

La tecnica Micro FUE ad espianto sezionale è la metodologia più avanzata e meno invasiva disponibile per il trapianto di capelli. Questa tecnica ha guadagnato popolarità grazie alla sua capacità di produrre risultati naturali con un periodo di recupero minimo. Ecco alcuni punti chiave sui risultati che si possono aspettare con la tecnica Micro FUE:

  1. Aspetto Naturale: Uno dei principali vantaggi della tecnica Micro FUE è la capacità di creare un aspetto estremamente naturale. Gli innesti vengono prelevati e trapiantati in modo che i capelli crescano seguendo il modello naturale di crescita del paziente.
  2. Minimamente Invasiva: A differenza di altri metodi, come la tecnica a striscia (FUT), la Micro FUE non richiede incisioni grandi o la rimozione di una striscia di cuoio capelluto, il che significa che ci sono meno dolore, cicatrici e tempo di recupero.
  3. Cicatrici Minime: Le cicatrici lasciate dalla tecnica Micro FUE sono microscopiche e quasi indistinguibili, permettendo ai pazienti di avere i capelli corti senza che siano visibili segni dell’intervento.
  4. Rapido Recupero: Il periodo di recupero è generalmente breve, e i pazienti spesso tornano alle loro normali attività entro pochi giorni. Tuttavia, il tempo di guarigione può variare a seconda dell’individuo.
  5. Risultati Duraturi: Gli innesti prelevati dalla zona donatrice sono tipicamente resistenti al processo di diradamento e calvizie, il che significa che i risultati possono essere permanenti.
  6. Densità dei Capelli: Con la tecnica Micro FUE, i chirurghi possono trapiantare un gran numero di innesti in una sola sessione, il che può portare a una maggiore densità e pienezza in un minor numero di trattamenti.