Lifting braccia corregge il rilassamento

Nelle donne, insieme a gambe e glutei, la parte alta delle braccia è una zona fortemente colpita da accumuli di adipe in eccesso. Braccia adipose invecchiano e rendono tozza la figura in generale e conferiscono un aspetto trascurato. Generalmente, le braccia grosse sono anche senza tono e si presentano flaccide e cadenti. Per questo l’intervento di liposuzione della zona si abbina ad un lifting microchirurgico.

lifting braccia o microchirurgia?

Lifting braccia o microchirurgia?

Foto
Video
Costi
Consulenza
Prenota visita
WhatsApp

Cosa fa il lifting alle braccia?

La tecnica di lifting alle braccia è finalizzata al rimodellamento degli arti superiori che presentano marcato o severo rilassamento cutaneo. Con questa tecnica si procede alla escissione di una porzione di cute dall’interno delle braccia con la finalità di tonificare e modellare la zona.

Paziente adatto all’intervento?

La procedura di lifting alle braccia è molto efficace nel rassodamento della zona interessata ed offre risultati estremamente soddisfacenti per i pazienti che presentano le caratteristiche ottimali per sottoporsi all’intervento.

Il paziente che desidera sottoporsi a questo intervento deve avere le seguenti caratteristiche:

  • tessuto cutaneo delle braccia con rilassamento marcato o severo
  • buona salute
  • no tendenza a cicatrizzazione ipertrofica o cheloidea
  • buona maturità psicologica
  • maggiore età

E’ molto importante che il paziente candidato comprenda compiutamente lo schema chirurgico e le caratteristiche della cicatrice residua.

Anestesia del lifting delle braccia

L’intervento chirurgico per rassodare le braccia può essere eseguito in anestesia locale con sedazione oppure in anestesia generale. La scelta del tipo d’anestesia è attuato dopo che l’anestesista ha raccolto la specifica anamnesi preoperatoria ed ha valutato il programma chirurgico complessivo. In entrambi i casi l’intervento di lifting braccia viene eseguito rispettando i criteri di sicurezza massima. La Pallaoro Medica Laser dispone di tutte le migliori tecnologia per l’esecuzione dell’anestesia ed il controllo del paziente durante e dopo l’intervento.

Tecnica di lifting braccia

L’atto chirurgico viene eseguito praticando una incisione lunga all’interno delle braccia. La lunghezza di tale incisione dipende dalla severità ed estensione del rilassamento cutaneo. Viene quindi eseguita l’escissione della porzione di tessuto cutaneo in eccesso. Successivamente vengono uniti i lembi rispettando i piani in maniera tale da ridurre al minimo la tensione sulla cicatrice che potrà essere causa di diastasi dell’esito cicatriziale. Infine viene apposto uno speciale bendaggio con lo scopo di proteggere la zona operata.

Post operatorio

Durante i primi giorni dopo l’intervento è normale che si osservi un certo gonfiore e probabilmente la formazione di qualche ecchimosi. Nei giorni successivi si verificherà lo spontaneo riassorbimento dell’edema ed eventuali ecchimosi. Di solito il paziente non accusa dolore durante il periodo di guarigione. Qualora avvertisse un certo dolore, potrà assumere i farmaci analgesici prescritti. Se invece il dolore dovesse essere acuto, andrà verificata la presenza di eventuale complicanza.

Costi dell’intervento

I prezzi della chirurgia estetica presentano necessariamente una certa variabilità dovuta alla specifica difficoltà del caso e all’estensione/intensità dell’inestetismo. Il lifting delle braccia ha un costo minimo di 4000 euro ed un costo massimo di 6000 euro. Molto spesso questo intervento viene eseguito in abbinamento ad altre procedure. In questo caso il costo totale sarà determinato come programma chirurgico unitario con costi minori rispetto alla somma dei singoli interventi.

Se ad esempio l’intervento di lifting alle braccia (4000 euro) è abbinato all’addominoplastica (6000 euro), il costo totale dell’intervento combinato potrebbe essere 8000 euro. Si sottolinea che alla Pallaoro Medical Laser i prezzi indicati comprendono tutte le voci di spesa.