lifting viso guida

Guida al ringiovanimento del viso

In questa sezione sono presenti tutti gli aspetti del lifting del viso e dei più comuni interventi per la bellezza e il ringiovanimento del volto. Informarsi in modo accurato sulle possibilità chirurgiche e i possibili piani di intervento (anche combinando insieme più metodiche) aiuta il paziente a fare la scelta più vicina alle sue esigenze e ad affrontare con serenità, consapevolezza e aspettative concrete il proprio intervento di chirurgia estetica. Questo atteggiamento positivo è basilare per la soddisfazione del paziente.

Il lifting facciale è la procedura più importante della chirurgia estetica del viso per ottenere un ringiovanimento chirurgico strutturale.

Cos’è il Lifting del Viso?

Il lifting del viso, o ritidectomia, è un intervento chirurgico che mira a ridare giovinezza ed elasticità alla pelle del viso e del collo. Questa procedura riduce la flaccidità, elimina le pieghe profonde, solleva gli strati sottocutanei di muscoli e pelle, e rimuove l’eccesso di pelle, risultando in un aspetto più giovane e riposato.

Candidati Ideali per il Lifting del Viso:

Il candidato ideale per un lifting facciale è un individuo in buona salute, con segni visibili di invecchiamento, che ha aspettative realistiche sul risultato dell’intervento. Durante la tua consulenza iniziale, il dott. Pallaoro – dopo aver raccolto la necessaria anamnesi specifica e generale – determinerà se il candidato paziente è adatto a questa procedura.

Le caratteristiche del candidato adatto sono:

  1. Buona Salute Generale: Un candidato ideale dovrebbe essere in buona salute fisica e non soffrire di malattie croniche gravi che potrebbero compromettere la chirurgia o il recupero. Questo include avere una pressione sanguigna stabile, non avere problemi di coagulazione, e non soffrire di condizioni che compromettono il sistema immunitario.
  2. Non Fumatore: Idealmente, i candidati non dovrebbero fumare, poiché il fumo può rallentare il processo di guarigione e aumentare il rischio di complicazioni. Se sei un fumatore, potrebbe essere richiesto di smettere per un periodo prima e dopo l’intervento.
  3. Aspettative Realistiche: È importante che i candidati abbiano aspettative realistiche sul risultato della chirurgia. Un lifting del viso può offrire miglioramenti significativi, ma non può fermare il processo di invecchiamento o cambiare completamente le caratteristiche base del tuo viso.
  4. Segni Visibili di Invecchiamento: Il candidato ideale mostra segni visibili di invecchiamento, come cedimento della pelle, linee profonde o pieghe, e potrebbe avere aree di grasso in eccesso o pelle flaccida intorno al collo.
  5. Pelle Elastica: Avere una certa elasticità della pelle contribuirà a migliori risultati, poiché la pelle deve essere in grado di conformarsi al nuovo contorno del viso.
  6. Peso Stabile: I candidati che hanno mantenuto un peso stabile sono i più adatti, in quanto fluttuazioni significative di peso possono influire sui risultati a lungo termine della procedura.
  7. Supporto Emotivo: È utile avere un sistema di supporto stabile, poiché il recupero da un intervento chirurgico può essere tanto un viaggio emotivo quanto fisico.
  8. Comprensione dei Rischi: Anche se il lifting del viso è generalmente sicuro, come con qualsiasi intervento chirurgico, comporta dei rischi. I candidati dovrebbero comprendere questi rischi e discuterli apertamente durante la consulenza.
  9. In Buone Condizioni Psicologiche: Non dovrebbero essere presenti disturbi psicologici gravi che potrebbero influenzare la percezione del candidato sui risultati o la sua capacità di seguire le istruzioni post-operatorie.

Tecnica

L’intervento di lifting del viso, noto anche come ritidectomia, è una procedura chirurgica progettata per ridurre i segni di invecchiamento nel viso e nel collo. Questa operazione comprende diversi passaggi, ognuno dei quali richiede un’abilità chirurgica precisa e un’attenzione dettagliata alle esigenze estetiche di ogni paziente.

Descrizione dell’Intervento:

  1. Consultazione Iniziale: Prima dell’intervento, avrai una discussione approfondita con il chirurgo riguardo ai tuoi obiettivi, le aspettative e qualsiasi preoccupazione medica. Questo aiuterà a personalizzare l’approccio chirurgico alle tue specifiche esigenze.
  2. Preparazione: Prima della procedura, potrebbe essere necessario seguire specifiche linee guida, come smettere di fumare, evitare determinati farmaci e organizzare il supporto per il periodo post-operatorio.
  3. Anestesia: La procedura può essere eseguita sotto anestesia locale con sedazione o anestesia generale, a seconda della complessità dell’operazione e delle preferenze del paziente e del chirurgo.
  4. Incisione: Il chirurgo effettua le incisioni solitamente lungo le linee di capelli o nelle aree naturali di piega della pelle per minimizzare la visibilità delle cicatrici. La lunghezza e il posizionamento delle incisioni possono variare in base al tipo di lifting eseguito e agli obiettivi specifici.
  5. Rimodellamento e Sollevamento: Dopo l’incisione, il chirurgo solleva la pelle, rimuove o ridistribuisce depositi di grasso, e rassoda i tessuti sottostanti e i muscoli del viso per migliorare i contorni facciali. L’eccesso di pelle viene quindi rimosso.
  6. Chiusura delle Incisioni: Le incisioni vengono chiuse con sottili sutture o colla per la pelle. I punti potrebbero essere rimossi dopo una settimana o due, o potrebbero essere utilizzate sutture assorbibili.

Condizioni anatomiche corrette dal lifting del viso

Il lifting del viso è una procedura versatile che può correggere vari inestetismi legati all’età o causati da fattori come l’esposizione al sole, lo stress, e la genetica. Ecco alcuni dei difetti estetici che un lifting del viso può trattare efficacemente:

  1. Linee e Rughe Profonde: Col passare del tempo, si formano solchi profondi o linee lungo il viso, specialmente intorno al naso, alla bocca (linee nasolabiali e linee marionetta) e sulla fronte. Un lifting del viso può ridurre significativamente queste rughe, dando al viso un aspetto più liscio e giovanile.
  2. Cedimento della Pelle: La perdita di elasticità della pelle porta a un generale rilassamento e cedimento. Questo è particolarmente evidente nelle guance, nella mascella e nell’area del collo. Un lifting del viso rassoda e rinvigorisce la pelle, riducendo l’aspetto “cadente”.
  3. Pelle in Eccesso sul Collo: Spesso descritto come “collo a tacchino” o “doppio mento”, questo è caratterizzato da pelle flaccida o piegata e grasso in eccesso sotto il mento e intorno al collo. Un lifting del viso, specialmente in combinazione con un lifting del collo, può eliminare questa pelle in eccesso e migliorare il contorno della zona inferiore del viso.
  4. Guance Cadenti: Conosciute anche come “guance da buldog”, si verificano quando la pelle e i tessuti delle guance perdono volume e cadono. Un lifting del viso solleva queste strutture, ripristinando una forma più giovane e piena.
  5. Perdita di Definizione della Mascella: L’invecchiamento può portare alla perdita della linea netta della mascella, spesso a causa dell’accumulo di pelle flaccida e grasso. Un lifting del viso può ripristinare questa definizione, creando un contrasto più netto tra il viso e il collo.
  6. Cute e Muscolatura Rilassate: Oltre alla pelle, i muscoli sottostanti possono anch’essi allentarsi con l’età. Un lifting SMAS o un lifting profondo agisce su questi strati muscolari, offrendo risultati più duraturi e un aspetto più naturale.
  7. Volume del Viso Diminuito: La perdita di grasso facciale naturale può far sembrare il viso scavato o depresso. Alcuni lifting del viso possono includere procedure di transfer di grasso o filler dermici per ripristinare il volume in aree come le guance o le labbra.

Un lifting del viso può offrire un miglioramento notevole, ma è importante notare che non arresta il processo di invecchiamento e potrebbe non essere adatto per trattare alcune aree, come le rughe sottili intorno agli occhi, le labbra, e le imperfezioni della pelle. Discutere con un esperto a Pallaoro Medical Laser può aiutare a capire se un lifting del viso, da solo o in combinazione con altri trattamenti, può raggiungere i tuoi obiettivi estetici.