Il lifting del viso è l’intervento più importante per quanto riguarda il ringiovanimento del viso. Lo stesso è consigliabile quando il paziente candidato presenta segni d’invecchiamento sul volto come ad esempio  rilassamento cutaneo, perdita di definizione della mandibola e pieghe della pelle. L’intervento è efficace nel rimuovere tali inestetismi attraverso la escissione della porzione di tessuto cutaneo in eccesso. A tale scopo si eseguono incisioni lungo i capelli, dietro le orecchie e verso la nuca. Il lifting del viso viene eseguito alla Pallaoro Medical Laser in anestesia generale oppure in anestesia locale con sedazione profonda.

Lifting viso di paziente da Padova

Valutazione libera su 1) la chirurgia estetica di lifitng viso 2) la struttura sanitaria 3) il personale infermieristico 4) il personale di segreteria 5) il risultato ottenuto 6) il costo. Vengono riportati le schede compilate a mano dai pazienti.

Lifting viso Padova

Lifting viso Padova

Nome e cognome: S.. M..

Età: 55 anni.

Intervento: MastoplasticaLifting – Lipoaspirazione e Blefaroplastica.

Città di provenienza: Padova.

Per me la chirurgia è di ottimo livello. Tutta la mia stima. Tutto quello che mi circonda dalla visita pre operatoria e post è bello che non è di lusso ma parla d’ arte. Tutto è caldo accogliente, rassicurante. Il personale è efficiente e davvero si occupa della persona. Ogni volta io chiamo sento dall’altra parte del filo qualcuno che ti accoglie. I miei risultati dopo l’intervento sono al massimo delle mie idee. Quello che mi aspetto ottengo. Mai una volta sono stata delusa.

Lui ascolta – anche se di corsa – sempre. E’ presente.
Il costo è nella media della chirurgia plastica. Personalmente sento che mi sento trattata bene ma sopratutto – ed è quello di cui più abbiamo bisogno noi pazienti – rassicurata. Ti senti di fidarti, senti che puoi addormentarti e consegnare il tuo corpo a qualcuno che ti farà stare meglio.

Candidata ottimale

La paziente che desidera ringiovanire chirurgicamente il viso deve essere in salute e per verificare tale condizione si eseguono esami clinici di routine. La paziente deve essere maggiorenne ed in questo caso la media delle donne che si sottopongono è pari a 55 anni. Deve essere consapevole dei rischi e complicazioni possibili con l’esecuzione della procedura.