cicatrici lipofilling

Come sono le cicatrici del lipofilling?

Il lipofilling è un intervento chirurgico che ha la finalità di infiltrare grasso nelle zone del corpo che presentino un deficit volumetrico. A tale scopo vengono praticate solo incisioni di alcuni millimetri attraverso le quali s’inserisce la cannula chirurgica per procede al trasferimento di grasso. Le cicatrici di queste incisioni sono di norma esteticamente irrilevanti in quanto talmente piccole da “perdersi” nell’insieme della zona interessata.

Il numero d’incisioni da realizzare per accedere alla zona interessata varia in funzione dell’ estensione della stessa. Di norma sono sufficienti un paio d’incisioni.

Nel post operatorio verranno date indicazioni specifiche per il trattamento della cicatrici in fase post operatoria. Comunque il paziente dovrà evitare l’esposizione ai raggi solari per almeno 40 giorni e comunque fino a che l’edema sia completamente riassorbito e le cicatrici maturate. Si consiglia di chiedere al chirurgo estetica l’ autorizzazione all’ esposizione solare.

Tre cicatrici del lipofilling

Il lipofilling richiede incisioni minime per inserire la cannula chirurgica utilizzata nel trasferimento del grasso. Queste incisioni, di soli pochi millimetri, sono generalmente invisibili una volta guarite. Tuttavia, le cicatrici variano a seconda della zona trattata e della tecnica utilizzata.

  • Cicatrice della zona donatrice: Per prelevare il grasso, si esegue una piccola incisione in un’area nascosta, come l’ombelico o una piega addominale. Questa incisione è lunga solo pochi millimetri e diventa quasi invisibile in poche settimane.
  • Cicatrice della zona ricevente: L’infiltrazione del grasso avviene tramite un ago grosso o una cannula sottile, richiedendo diverse piccole incisioni nella zona ricevente. Queste cicatrici sono talmente minime da risultare quasi impercettibili.
  • Cicatrici interne: Una parte del grasso infiltrato viene riassorbito naturalmente, lasciando una cicatrice interna irrilevante. Solo nel caso del lipofilling al seno, è necessario considerare eventuali effetti mammografici.

Sono visibili le cicatrici del lipofilling?

Le cicatrici del lipofilling, eseguito dal dott. Pallaoro, sono generalmente minime e quasi impercettibili. Le incisioni effettuate per il prelievo e l’infiltrazione del grasso sono molto piccole, di pochi millimetri, e vengono posizionate in aree strategiche e nascoste del corpo. Nel giro di poche settimane, queste cicatrici tendono a diventare quasi invisibili, specialmente con il corretto trattamento post-operatorio. L’utilizzo di creme specifiche e la protezione solare contribuiscono ulteriormente a ridurre la visibilità delle cicatrici.