Liposuzione faq: Domande frequenti

Consulenza fotografica liposuzione

Con la liposuzione quanti chili si possono perdere?

Lo scopo della liposuzione non è la riduzione del peso corporeo. Sicuramente, con l’aspirazione di una porzione di adipe, ci sarà anche una certa perdita in peso, ma l’obiettivo è il rimodellamento dei volumi che, con la liposuzione, trovano maggiore armonia e proporzione.

Si può fare la liposuzione di più zone nella stessa seduta chirurgica?

Sì, ma l’estensione della liposuzione e il numero di zone da trattare viene stabilito secondo la personale situazione di ciascun paziente. È frequente l’abbinamento, in un unico intervento, della liposuzione ad esempio di cosce e gambe, oppure glutei e fianchi, ma è possibile realizzare anche la liposuzione di distretti non limitrofi, come braccia e cosce.

La liposuzione fa male?

Tutti gli interventi avvengono in anestesia locale con sedazione profonda. Inoltre, la particolare tecnica di preparazione dei tessuti prima della liposuzione, prevede che vengano infiltrati, nel pannicolo adiposo, una soluzione di farmaci, tra cui antidolorifici, la cui azione perdura anche al termine dell’intervento. Le zone trattate saranno normalmente indolenzite nel primo periodo post operatorio, ma i disagi possono essere facilmente trattati con semplici antidolorifici.

Si può camminare dopo la liposuzione alle gambe?

Sì, anzi, è consigliato cominciare a muoversi anche dopo poche ore dall’intervento, per favorire la circolazione sanguigna e il riassorbimento dei liquidi. Chiaramente i movimenti sono limitati dai bendaggi, che vengono poi rimossi a favore di calze compressive.

Dopo la liposuzione si può ingrassare di nuovo o il grasso aspirato non si riforma più?

Le cellule adipose che vengono eliminate con la liposuzione, non si riformano più, perché il loro numero è geneticamente predefinito. Per contro, se si segue un’alimentazione scorretta, gli adipociti residui comunque accumulano grasso, deteriorando i benefici della liposuzione. L’ideale, quindi, è mantenere i risultati ottenuti con uno stile alimentare bilanciato.

La liposuzione elimina anche la cellulite?

No, la liposuzione aspira solamente una parte di adipe, e la cellulite è un’infiammazione delle cellule sottocutanee. Per trattare clinicamente l’infiammazione e contemporaneamente ridurre i volumi, l’intervento ideale è la Wet Lipo Lift. Tuttavia alcuni inestetismi della cellulite, come la buccia d’arancia e la pelle a materasso, possono venire ridotti grazie all’azione della cannula.

Qual è la tecnica di liposuzione migliore?

Ad oggi esistono diverse procedure di liposuzione (tradizionale, assistita, ad ultrasuoni, tumescente…) e ciascun chirurgo ha la sua opinione al riguardo, utilizzandone una di preferenza. Tuttavia, se lo specialista è abile e con un buon bagaglio chirurgico alle spalle, in genere preferisce la liposuzione tumescente, perché è più rispettosa dei tessuti, consente l’aspirazione di una maggiore quantità di adipe e lascia un buon margine di sicurezza.

Dopo quanto tempo si vedono i risultati della liposuzione?

Nei giorni successivi all’intervento di liposuzione, è normale che si verifichi un accumulo di liquidi nella zona operata. Il gonfiore è limitato dai bendaggi e dagli indumenti compressivi, e necessita di 4 – 6 settimane circa perché venga riassorbito completamente.

Non c’è il rischio di forare gli organi interno con la liposuzione (ad es. all’addome)?

No. Le cannule per la liposuzione non sono in grado di oltrepassare il pannicolo adiposo e sono dotate di punta arrotondata.

Liposuzione: Il prezzo è buono

...Ritengo che il rapporto qualità prezzo sia più che buono. Consiglierei questa clinica a chi mi dovesse chiedere consigli in materia di interventi estetici.

C.C. - 40 anni - Roma | Leggi tutte le testimonianze di liposuzione

Nostra liposuzione in Italia