Dove vengono eseguite le incisioni?

Le protesi mammarie vengono inserite all’interno del tessuto del seno, davanti o dietro il muscolo pettorale, attraverso incisioni praticate dal chirurgo plastico con grande perizia. L’aumento del seno è infatti realizzato per ragioni estetiche, e le incisioni daranno poi luogo inevitabilmente a cicatrici. Quindi l’obiettivo del bravo chirurgo estetico è localizzare il punto in cui realizzarle in modo che siano trascurabili e minimamente visibili. La posizione delle incisioni viene quindi stabilita nel corso della visita preliminare, e la decisione finale si basa sull’analisi dell’anatomia della paziente, sui risultati desiderati e sulla dimensione e forma degli impianti scelti. Dalla combinazione di questi fattori, il chirurgo, con l’approvazione della paziente, può decidere di praticare l’incisione secondo lo schema operatorio ideale per ciascuna.

Le sedi di incisione possono essere:

Candidata ideale mastoplastica additiva
Consulenza online
É vero che non ci si può sottoporre all'intervento se si è minorenni?

Si, è corretto. Sotto i 18 anni non è possibile sottoporsi a mastoplastica additiva. Lo ha deciso il governo italiano, per contrastare l'abuso della chirurgia estetica da parte dei minori. Inoltre la stessa legge ha previsto l'istituzione del registro delle protesi mammarie per monitorare gli interventi al seno.
Consulenza online