mastoplastica riduttiva costi

Mastoplastica riduttiva Costi in un range da 5500 euro a 6500 euro.

Il costo della mastoplastica riduttiva

La riduzione chirurgica del seno è una procedura complessa che richiede una abilità chirurgica elevata. La tecnica deve ridurre il tessuto cutaneo e quello mammario “ripristinando” la forma del seno.

Il range di costo della mastoplastica riduttiva è 5.500 – 7.500 euro è comprende tutte le voci di spesa. In tale importo sono compresi onorario del chirurgo estetico, dell’anestesista, costi della sala operatoria e del personale chirurgico, materiali sanitari, ricovero, medicazioni e controlli post operatori.

Costi mastoplastica riduttiva

Costo minimo Costo massimo Chirurgia estetica a rate Scopri come risparmiare il costo della tua chirurgia estetica
mastoplastica riduttiva scheda Mastoplastica riduttiva €5500 €7500 Rata da 110 euro. E' possibile pagare i costi della mastoplastica riduttiva a rate con un importo mensile personalizzato a tasso zero. Mastoplastica riduttiva: Scopri come ridurre il costo
mastopessi scheda Mastopessi €5500 €6500 Rata da 110 euro. E' possibile pagare i costi della mastopessi a rate con un importo mensile personalizzato a tasso zero. Mastopessi: Scopri come ridurre il costo
mastoplastica additiva scheda Mastoplastica additiva €5000 €7000 Rata da 105 euro. E' possibile pagare i costi della mastoplastica additiva a rate con un importo mensile personalizzato a tasso zero. Mastoplastica additiva: Scopri come ridurre il prezzo
Ginecomastia: Riduzione del seno maschile Ginecomastia €3000 €4500 Rata da 60 euro. E' possibile pagare i costi della ginecomastia a rate con un importo mensile personalizzato a tasso zero. Ginecomastia: Scopri come ridurre il costo
lifting cosce scheda Rassod. micro chirurgico seno €800 €1200 Micro chirurgia estetica: Scopri come ridurre il costo

Domande e risposte

Perché varia il costo della mastoplastica riduttiva?

La riduzione mammaria è realizzabile con diverse tecniche che andranno scelte in funzione della specifica condizione anatomica della paziente. In alcuni casi la riduzione è semplice perché la mammella richiede una riduzione marginale. In altri casi si tratta di una vera e propria ridefinizione morfologica della mammella perché la misura è molto alta. Il costo quindi varia in relazione alla difficoltà del caso e alla conseguente tecnica impiegata.

La fattura dell’intervento è detraibile?

Gli interventi chirurgici a prevalente finalità estetica non sono detraibili. Quelli invece a prevalente finalità non estetica sono detraibili. La riduzione del seno è probabilmente la procedura di chirurgia estetica che ha una maggiore valenza anche non estetica. L’eccessivo volume al seno comporta problemi statici per la schiena, problemi dermatologici e altre complicanze possibili. Se la mammella da ridurre è molto grande, è sostenibile la prevalenza non estetica e potrebbe quindi essere detraibile.

E’ possibile pagare a rate?

La riduzione mammaria è una procedura chirurgica che comporta una spesa comunque impegnativa. Alla Pallaoro Medical Laser è possibile chiedere di rateizzare il pagamento attraverso un finanziamento convenzionato. Presentando alcuni documenti richiesti – dopo la necessaria autorizzazione della finanziaria –  la paziente potrà pagare anche in 48 rate.

Alla Pallaoro Medical Laser i controlli post operatori sono compresi a vita