Naso deviato

naso deviato

Viene indicato come naso deviato quello che presenta una struttura della piramide nasale non in asse e non simmetrica. La condizione del naso deviato è una condizione esclusivamente acquisita ed è causata da un trauma che ha modificato la struttura della piramide nasale la quale è guarita nella forma modificata.

La forma del naso post trauma può essere molto disarmonica come nell’esempio riportato e richiedere un intervento di rinoplastica ricostruttiva post trauma. Essendo che il chirurgo in questo caso si trova nella necessità di armonizzare una anatomia nasale compromessa, la procedura è in generale più complessa e più lunga.

La correzione del naso che ha subito un trauma può richiedere un preventivo accertamento radiografico per programmare con cura la procedura operatoria da eseguire. Per questa chirurgia è richiesta la perfetta conoscenza dell’anatomia del naso ed una capacità chirurgica maggiore.

Rinoplastica su naso deviato

Il termine di naso deviato si riferisce alla formazione non dritta della piramide nasale. Si differenzia dalla deviazione del setto nasale in quanto questo riguarda invece la parte funzionale del naso. Quando la piramide nasale è deviata parallelamente al setto è possibile che il paziente non presenti difficoltà respiratorie. Questo difetto estetico del naso può coinvolgere nel difetto diversi insiemi di unità anatomiche. La correzione di questo in estetismo spesso prevede una revisione generale della struttura del naso.

Finalità: Raddrizzare la piramide nasale rivedendo la struttura anatomica generale. Se il setto sarà anch’esso deviato l’intervento necessario sara la rinosettoplastica.

Anestesia: Generale o locale con sedazione

Ricovero: Non necessario

Ritorno al sociale: 14 gg

Rischi e complicanze

Tutti gli interventi chirurgici comportano rischi e potenziali complicazioni. Il paziente interessato alla rinoplastica post trauma deve conoscere ed essere consapevole dei rischi dell’intervento per poter esprimere un corretto consenso allo stesso. La rinoplastica post trauma – rispetto alla procedura normale – presenta rischi maggiori perché la struttura che il chirurgo estetico è chiamato a correggere è stata precedentemente modificata in maniera traumatica.