Palpebre gonfie

palpebre gonfieQuesto inestetismo è caratterizzato dalla formazione di “borse” nelle palpebre inferiori e/o  superiori che conferiscono allo sguardo un notevole pesantezza ed invecchiano marcatamente il viso.

Cause:

Spesso i pazienti si lamentano di avere le palpebre gonfie. Questa caratteristica può essere dovuta a diversi fattori. Le palpebre possono presentarsi gonfie alla mattina per poi durante la giornata diventare progressivamente “normali”. In questo caso si tratta di una certa ritenzione idrica accentuata dalla posizione orizzontale notturna durante il sonno. La posizione verticale favorisce il drenaggio dei liquidi.

Altri pazienti presentano le palpebre gonfie in maniera “stabile”. In questo caso si tratta di ernie adipose periorbicolari. Con l’invecchiamento si formano delle piccole adiposità localizzate attorno agli occhi che conferiscono questo aspetto gonfio agli occhi. In effetti si tratta di grasso e non di edema.

Correzione chirurgica: Blefaroplastica per le palpebre gonfie

L’ inestetismo può essere corretto con l’intervento di blefaroplastica che in questo caso è finalizzato alla rimozione dell’eccesso di adiposità palpebrale e conseguente cute in eccesso. L’intervento è di breve durata ed avviene in anestesia locale.

Risultato:

La blefaroplastica regala effetti straordinari in  quanto – levando le borse adipose – rinnova lo sguardo e ringiovanisce l’intero volto. È interessante come un piccolo intervento possa dare un così grande effetto estetico.

Alla Pallaoro Medical Laser la procedura di blefaroplastica viene eseguita con l’ impiego del laser co2 chirurgico in anestesia locale e sedazione. Dopo un due ore il paziente può tornare a casa in tutta sicurezza. Le cicatrici risultati con questa tecnica sono virtualmente impercettibili.

Vedi indice degli inestetismi