Gonfiore del naso dopo la rinoplastica

Viene chiamato edema l’accumulo di liquidi nei tessuti del corpo. Il termine comune di questo fenomeno è gonfiore. Si tratta della risposta normale del corpo a seguito di un qualunque tipo di trauma meccanico.

Tutti gli interventi chirurgici producono un certo gonfiore post operatorio. Questo è destinato a riassorbirsi nel corso dei gironi successivi. Nella rinoplastica moderna il gonfiore è limitato tanto da non essere più evidente dopo 10 giorni dall’intervento.

Il limitato gonfiore del naso nelle prime due settimane di convalescenza verrà completamente riassorbito durante i mesi successivi. A tale scopo il nostro personale infermieristico indicherà come facilitare l’accelerazione del processo.

Rinoplastica anatomia

Rinoplastica - Chirurgia Estetica del Naso

Fa male la rinoplastica?

La percentuale di pazienti che riferisce dolore intenso post operatorio è praticamente nulla. Se comunque il paziente è più sensibile, è possibile prescrivere appositi analgesici. Ovviamente se invece il naso operato subisce un trauma nel periodo di guarigione, non solo farà molto male ma potrà anche danneggiare la nuova piramide nasale. Perciò è sempre consigliabile osservare un buon periodo di riposo.