Gonfiore del naso dopo la rinoplastica

Viene chiamato edema l’accumulo di liquidi nei tessuti del corpo. Il termine comune di questo fenomeno è gonfiore. Si tratta della risposta normale del corpo a seguito di un qualunque tipo di trauma meccanico.

Tutti gli interventi chirurgici producono un certo gonfiore post operatorio. Questo è destinato a riassorbirsi nel corso dei gironi successivi. Nella rinoplastica moderna il gonfiore è limitato tanto da non essere più evidente dopo 10 giorni dall’intervento.

Il limitato gonfiore del naso nelle prime due settimane di convalescenza verrà completamente riassorbito durante i mesi successivi. A tale scopo il nostro personale infermieristico indicherà come facilitare l’accelerazione del processo.

Rinoplastica anatomia

Rinoplastica - Chirurgia Estetica del Naso

Curiosità

La rinoplastica è l’intervento di chirurgia estetica più antico del mondo. Veniva eseguito oltre 2000 anni prima di Cristo. La bellezza è sempre stata importante anche se nello specifico caso si tratta più di chirurgia plastica ricostruttiva del naso. Vedi: Storia della rinoplastica