Rischio emorragia con il trapianto capelli?

La emorragia (eccessivo sanguinamento) trans operatoria può complicare e non poco l’intervento di trapianto dei capelli sotto diversi punti di vista.

Primariamente se durante il prelievo delle unità follicolari con la tecnica FUE si dovesse verificare un eccessivo sanguinamento, la capacità di estrarre i follicoli senza danneggiarli con lo strumento chirurgico si riduce sensibilmente.

Secondariamente se durante l’impianto delle unità follicolari si dovesse verificare un eccessivo sanguinamento, ciò comporterebbe un non agevole posizionamento e mantenimento in sede dei capelli impiantati.

Questa complicanza interessa direttamente la nostra tecnica perché le U.F. di diametro ridottissimo vengono infilati dentro le apposite fessure. Se queste sanguinano, tenderanno ad spingerle verso l’esterno.

Per ridurre il rischio di questa complicanza si procede all’ anestesia locale con infiltrazione di un farmaco vasocostrittore che riduce l’afflusso di sangue nel campo operatorio per qualche ora. Con questo protocollo l’ incidenza del rischio è minima.

Trapianto capelli Micro FUE HD
Foto
Video
Costi
Consulenza
Prenota visita

Rischio emorragia con la tecnica Micro FUE

Nella casistica della Pallaoro Medical Laser i casi di eccessivo sanguinamento durante un trapianto follicolare non sono presenti. La procedura Micro FUE di trapianto capelli è talmente poco invasiva che è impossibile si provochi una emorragia. Effettivamente la perdita di sangue durante tutto l’intervento con la nostra esclusiva tecnica non supera mai i 30 cc.

Non avviene un eccessivo sanguinamento perché non ci sono incisioni, perché si utilizzano strumenti chirurgici del diametro minore o uguale a 0.7 mm e perché la zona interessata è sottoposta a lieve vasocostrizione con epinefrina.